Categoria: EDITORIALINEWS

Vaia (Spallanzani): “vaccini ai bambini? E’ ancora troppo presto, non sono pozioni magiche”

Francesco Vaia, direttore dell’Istituto Spallanzani di Roma, ha espresso il suo pensiero sulle vaccinazioni ai bambini e sui temi scuola e trasporti

Il direttore dell’Istituto Spallanzani di Roma Francesco Vaia ha detto la sua in merito alla vaccinazione agli under 12. I bambini infatti, al momento, sono l’unica fascia d’età in cui non è prevista alcuna somministrazione: “è ancora troppo prestodice il medico a Rai Radio 1 – Non ci sono indicazioni univoche della comunità scientifica per vaccinare questa popolazione così sensibile. Dobbiamo evitare di rincorrere i comunicati stampa delle aziende. Il buon senso dice: aspettiamo, sospendiamo, vediamo. Se le autorità regolatorie internazionali e nazionali lo approveranno e si prenderanno la responsabilità, allora sì. Sono un fortissimo sostenitore del vaccino ma non è una pozione magica. Dobbiamo lavorare come società per risolvere a monte i problemi del contagio”.

Sempre in tema di bambini, Vaia si è soffermato sulle tematiche scuola e trasporti: “è come per le mascherine che francamente sono insopportabili a vedersi indossate dai bambini nelle scuole Non mi si dica che servono a proteggerli visto che mancano adeguati impianti di aerazione. Non sarebbe meglio tenere i bambini a distanza in classi più adeguate evitando questa tortura? Non lo dico solo io, ma gli operatori scolastici, i presidi e le loro rappresentanze. Mi spiace ripetermi per i trasporti poco o nulla è stato fatto, soprattutto nella grandi aree metropolitane”.