fbpx

Calabria protagonista su Rai 1 con “Tutta colpa della Fata Morgana”, il film girato tra Scilla, Pizzo e Briatico [TRAMA e CAST]

tutta colpa della fata morgana

Trama e cast di “Tutta colpa della Fata Morgana”, il film in onda questa sera su Rai 1 e ambientato tra alcune delle più belle località di mare della Calabria: Scilla, Pizzo e Briatico

La Calabria è di nuovo protagonista del piccolo schermo. Questa sera andrà infatti in onda su Rai 1, a partire dalle 21:25, “Tutta colpa della Fata Morgana”, un film (facente parte della collana “Purché finisca bene“) con Fiorenza Pieri, Nicole Grimaudo, Corrado Fortuna, Davide Iacopini, Claudia Potenza, Tecla Insolia, Aurora Quattrocchi e diretto dal regista Matteo Oleotto. La pellicola racconta la storia di una donna – Gabriella – nata e cresciuta a Scilla. La location è, infatti, tutta calabrese: non solo Scilla, ma anche Pizzo e Briatico. Il film mette in risalto l’amore, l’amicizia, la tradizione e la magia e in questo non può non giocare un ruolo fondamentale la Calabria e le sue bellissime località di mare, di cui gli autori sono rimasti colpiti.

La trama del film “Tutta colpa della Fata Morgana”

Gabriella, la protagonista, è una donna piena di energia, impulsiva e super impegnata, che si prende cura della figlia Maria rappresentando appieno il ruolo della donna in un contesto difficile dominato di norma dagli uomini. Gabriella, infatti, non crede all’amore e ai sogni, ma bada solo alla concretezza, alla figlia e al lavoro. Il suo obiettivo è avviare un’attività, aprendo una spadara tutta sua insieme all’amica Anna, ma il locale individuato – un rudere abbandonato – è conteso dall’imprenditore milanese Claudio, che in quel luogo vorrebbe costruirci un eco-resort. Gabriella, a costo di ottenere l’area per la sua spadara, si fingerà esperta di arredo tradizionale agli occhi di Claudio, ma non lo aiuterà, anzi.