Reggio Calabria, sigilli ai Gazebo del Lungomare: “sono troppo grandi” [FOTO LIVE]

/

Reggio Calabria: sigilli a numerosi Gazebo del Lungomare da parte della Polizia Municipale

Brutto risveglio per Reggio Calabria: la Polizia Municipale sta apponendo stamattina i sigilli a numerosi Gazebo del Lungomare, punto di ritrovo per cittadini e turisti. Secondo l’ordinanza emessa dalle autorità competenti, molti Gazebo posizionati sui giardini del “chilometro più bello d’Italia” non rispetterebbero la normativa sulle dimensioni in precedenza già concordate con Confcommercio. “Sono troppo grandi” rispetto a quanto previsto, spiegano a StrettoWeb fonti dei Vigili Urbani che stanno procedendo all’esecuzione dell’ordinanza. Gli esercenti, dopotutto, rispondono di non conoscere nel dettaglio le motivazioni della scelta, e assicurano di “aver sempre pagato ogni imposta prevista. Evidentemente il motivo sarà un altro, se ne occuperanno i nostri avvocati“. Fatto sta che all’inizio di Giugno e della stagione estiva, l’economia di Reggio Calabria subisce un altro colpo durissimo.

Notizie sempre aggiornate da Calabria e Sicilia, focus su Messina e Reggio Calabria con l’APP di StrettoWeb per iPhone e iPad: click qui per scaricarla dall’App Store

Notizie sempre aggiornate da Calabria e Sicilia, focus su Messina e Reggio Calabria con l’APP di StrettoWeb per tutti i dispositivi Android: click qui per scaricarla da Google Play