fbpx

Reggio Calabria, che coppia vincente IH British School e il Liceo Da Vinci: “con il percorso Cambridge International i giovani proseguono gli studi anche all’estero” [FOTO E VIDEO]

  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
  • Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
    Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb
/

Al Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Reggio Calabria sono stati presentati i risultati del percorso Cambridge International: molto valido il contributo dell’IH-British School e dei suoi docenti

Importante evento si è tenuto questo pomeriggio al Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci di Reggio Calabria. L’incontro ha permesso di illustrare il percorso sperimentale Cambridge International e presentare i risultati conseguiti, sia a livello scolastico che accademico, dagli studenti che hanno appena concluso il primo quinquennio di sperimentazione. Alla riunione sono intervenute la Direttrice dell’Istituto prof.ssa Giuseppina Princi, la referente delle sezioni Cambridge International, prof.ssa Silvana Ierinò, e la dott.ssa Patrizia Quattrone, direttrice dell’IH-British School di Reggio Calabria con cui è in atto una convenzione di supporto linguistico alla sperimentazione.

“E’ stata una sfida per il nostro Liceo – afferma soddisfatta ai nostri microfoni Giusy Princi, una sfida verso l’internazionalizzazione. Un percorso impegnativo con importanti traguardi raggiunti, ciò ci rende orgogliosi per continuare un percorso che vede coinvolte 12 classi e 250 studenti. Sono opportunità che rendono gli studenti liberi, fieri e protagonisti in Italia e nel mondo. Ringrazio anche l’IH British School che supporta l’istituto con docenti bilingue e madrelingua. Speriamo presto di estendere il numero di materie in lingua inglese garantendo un curriculo più completo. Abbiamo visto che i nostri ragazzi vanno a studiare all’estero, grazie all’acquisizione di certificazioni livello Advanced e Proficiency”.

Una collaborazione, quella del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci, con una realtà storica come l’IH British School di Reggio Calabria, che ha permesso nel primo quinquennio di sperimentazione di coinvolgere circa 50 studenti diplomatisi alla fine dell’a.s. 2020-21, dopo aver conseguito certificazioni linguistiche ed internazionali; quelle linguistiche sono state di livello Advanced (C1), nella maggioranza dei casi, e di Proficiency (C2) o IELTS talvolta addirittura superate nel penultimo anno di liceo. Il percorso ha previsto lo studio di alcune discipline (Mathematics, History, Biology) in lingua inglese, con docenti specializzati nelle suddette discipline, le cui lezioni sono state basate sulla metodologia anglosassone e sul syllabus imposto dall’Università di Cambridge.

Applaude i risultati degli alunni anche la prof.ssa Silvana Ierinò“i ragazzi sono andati oltre i livelli inizialmente prestabiliti. Neanche in periodo di pandemia le lezioni si sono interrotte, grazie alla disponibilità del nostro corpo docenti supportato anche dall’IH British School. Lo scorso anno abbiamo puntato sulla biologia perché il Liceo Leonardo Da Vinci si è dimostrato l’istituto capofila nella sperimentazione di biomedicina e abbiamo visto che questo tipo di studio è accettato di buon grado dai ragazzi. Più di 10 studenti seguono dei corsi internazionali, alcuni sono a Los Angeles, altri studieranno ad Hong Kong”.

Reggio Calabria, Princi: “soddisfatta dei risultati conseguiti con il percorso Cambridge International” [VIDEO]

Reggio Calabria, Ierinò (Cambridge International): “grande risposta degli studenti, tanti di loro seguono già corsi all’estero” [VIDEO]