Reggio Calabria: giovane arrestato per detenzione illegale di armi dopo un inseguimento dei Carabinieri [NOME, FOTO e DETTAGLI]

/

Reggio Calabria: il giovane è stato bloccato dai Carabinieri

Nella serata di ieri i Carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Roccella Jonica hanno arrestato Antonio Larosa, cl.92, roccellese, incensurato, accusato di detenzione illegale di armi comuni da sparo e ricettazione. I militari, durante un servizio perlustrativo a Caulonia Marina, all’altezza del bivio che conduce alla frazione Focà, hanno notato transitare ad alta velocità un’Alfa Romeo 159 di colore grigio. All’alt dei Carabinieri il conducente, al fine di sottrarsi al controllo, ha incrementato la corsa ma dopo breve un inseguimento è stato bloccato con a bordo un sacco nero in plastica al cui interno sono stati rinvenuti 4 fucili in ottimo stato di conservazione, risultate provento di furto a Fara Sabina di Roma nell’ottobre del 2017.
L’uomo, al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso il carcere di Locri su disposizione dell’autorità giudiziaria.


Valuta questo articolo

Rating: 3.7/5. From 3 votes.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE