Raggi contestata dai residenti di Casal Bruciato: “sono al fianco dei rom”. I cittadini: “sei una buffona” [FOTO]

  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
/

Roma: “buffona, non sei il nostro sindaco”, le frasi urlate da alcuni residenti di Casal Bruciato alla sindaca Virginia Raggi all’uscita dall’appartamento in via Satta dove ha fatto visita alla famiglia rom

“Buffona, non sei il nostro sindaco”, le frasi urlate da alcuni residenti di Casal Bruciato alla sindaca Virginia Raggi all’uscita dall’appartamento in via Satta dove ha fatto visita, insieme al vescovo Palmieri alla famiglia rom. Scortata dalle forze dell’ordine, è stata fischiata, insultata dagli inquilini tenuti lontano a fatica dagli agenti del Reparto Mobile schierati davanti al cancello d’ingresso. “Domani c’è il processo, stai attenta”, ha detto un residente, riferendosi al confronto atteso per domani tra l’ex presidente dell’assemblea capitolina, Marcello De Vito, e i pm titolari dell’indagine sullo stadio gate che lo vede indagato per corruzione.

(Adnkronos)


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE