Categoria: EDITORIALINEWSNOTIZIE DAL MONDO

Elezioni Germania, exit poll: testa a testa Scholz-Laschet

Elezioni Germania: testa a testa dopo le elezioni del dopo-Merkel. I dati

I primi dati nelle elezioni politiche in Germania indicano un leggero vantaggio della Spd sulla Cdu-Csu, che ha comunque ottenuto il peggior risultato della sua storia. I socialdemocratici rivendicano la cancelleria per Scholz, mentre i conservatori considerato ancora possibile un governo con Fpd e Verdi. Stando alle proiezioni delle 18.48 della Ard, è testa a testa fra l’Spd al 24,9% e Cdu-Csu al 24,7%. I Verdi sono dati al 14,8%, i liberali all’11,2, l’Afd all’11,3, la Linke al 5. Secondo le proiezioni della Zdf delle 18.45, l’Spd è in vantaggio con il 25,8% e la Cdu-Csu segue al 24,2%.

Elezioni Germania, Serracchiani: “la sinistra riformista coglie un nuovo successo in Europa”

“Con il grande risultato della Spd, dopo la recente vittoria del Partito laburista in Norvegia, la sinistra riformista coglie un nuovo successo in Europa, un segnale evidente di un cambiamento di clima. C’è bisogno di più solidarietà, più giustizia sociale, più eguaglianza, più tutela per i fragili, i dimenticati, le donne e i giovani. E di una visione che fondi lo sviluppo sulla sostenibilità sociale e ambientale. Questa è la missione del Pd. La proposta convintamente europeista interpretata da Scholz, protagonista di questa stagione all’insegna della solidarietà, della cooperazione, della ideazione di strumenti come il NgEu, farà compiere all’Ue passi importanti nella costruzione di una vera casa comune europea“. E’ quanto ha affermato Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera.

Elezioni Germania, Occhionero: “il voto delle elezioni in Germania rappresenta uno snodo importante per l’intera politica europea”

“Il voto delle elezioni in Germania rappresenta uno snodo importante per l’intera politica europea”. E’ quanto dichiara Giuseppina Occhionero, capogruppo di Italia Viva in commissione Difesa alla Camera, che sta seguendo i risultati della consultazione a Villa Almone a Roma. “L’esito del voto avrà un peso sul processo di integrazione europea, anche rispetto all’attuazione del PNRR. Altrettanto interessanti sono i temi della politica interna tedesca, come quelli legati alla transizione energetica e climatica, anche per i rapporti che legano Italia e Germania nella catena del valore”, conclude.

Elezioni Germania, Quartapelle: “grande risultato della SPD e di Olaf Scholz”

“Un grande risultato della SPD e di Olaf Scholz che guadagna 5 punti dalle scorse elezioni e rimonta quasi 10 punti rispetto ai sondaggi di inizio campagna. Ora al lavoro insieme in Europa per un nuovo patto di sostenibilità e crescita e per rendere strutturale il NextGeneretionEu”. E’ quanto afferma su Twitter Lia Quartapelle della segreteria nazionale del Pd.

Elezioni Germania, Rojc (Pd): “ottimo risultato dei socialisti”

“L’ottimo risultato dei socialisti e l’ampia maggioranza attribuita alle forze europeiste sono segnali positivi anche rispetto alle ambizioni delle destre e dei sovranismi. Ora da parte dei partiti servirà grande capacità di mediazione per costituire un Governo in tempi coerenti con le esigenze dell’agenda europea. Non possono aspettare le grandi sfide della difesa comune, di una transizione climatica e di una maggiore integrazione sui temi del lavoro e della sanità”. E’ quanto afferma la senatrice Tatjana Rojc del Pd, componente della commissione Affari esteri di Palazzo Madama, commentando le proiezioni del voto in Germania.