Categoria: CALABRIACOSENZAEDITORIALINEWS

Cosenza, dichiarata la morte cerebrale per la bimba di 11 anni caduta dal balcone

I medici hanno dichiarato la morte cerebrale della bimba di 11 anni caduta dal balcone a Lappano, frazione in provincia di Cosenza

Troppo gravi i danni riportati nel tragico incidente, i medici dell’ospedale “Bambin Gesù” di Roma non hanno potuto far altro che confermare la morte cerebrale per la bambina di 11 anni che nella serata di venerdì scorso è caduta dal balcone di casa a Lappano, frazione a pochi chilometri da Cosenza. Una volta scoperto l’accaduto, il padre della piccola si è subito precipitato presso l’ospedale “Annunziata” di Cosenza, nel quale i medici hanno prontamente operato la piccola per tenerla in vita. Successivamente il trasporto presso l’ospedale “Bambin Gesù” di Roma nel quale la piccola ha subito ulteriori operazioni affinchè le proprie condizioni di salute rimanessero stabili. Nelle ultime ore, una Tac ne ha però confermato la morte cerebrale. La bambina, secondo quanto si é appreso, è tenuta in vita dalle apparecchiature alle quali é collegata.