fbpx

Catanzaro, il diciottenne Christian Lanciano è medaglia di bronzo ai Mondiali di Karate WUKF

Christian Lanciano

Christian Lanciano, karateka diciottenne nativo di Catanzaro Lido, ha vito la medaglia di bronzo ai Mondiali di Karate WUKF in Romania

Si sono appena svolti in Romania dal 23 al 26 settembre, nella città di Cluj Napoca (capoluogo della Transilvania), i Campionati mondiali di Karate, categoria WUKF, con un grande successo per la nazionale italiana. In particolare, il diciottenne Christian Lanciano di Catanzaro Lido (ma residente in Milano per motivi di studio) ha conquistato la medaglia di bronzo.

Il campione calabrese, classe 2003, cintura nera e atleta della Nazionale Azzurra FESIK (Federazione Educativa Sportiva Italiana Karate) ha una lunga carriera di medaglie. Infatti è stato campione regionale della Lombardia per tre anni consecutivi (2017-18-19) e campione italiano nel 2017 e 2018; vice campione italiano nel 2021. Ha sfiorato il podio agli Europei di Malta nel 2018 per poi entrare in finale al Mondiale 2019 a Bratislava. Questo ragazzo, che conseguirà il diploma alla fine dell’anno scolastico 2021-22, è innamorato del Giappone e sogna di andare a studiare in una università giapponese per diventare ingegnere spaziale. Figlio unico di Antonio Fernando e di Carola Brugnano, entrambi di Catanzaro Lido, Christian suole trascorrere i mesi estivi in riva allo Jonio con i nonni paterni e materni ed è il figlio-modello che tutti i genitori vorrebbero. Speriamo di vederlo campione in una futura Olimpiade.