fbpx

Vaccini in Sicilia, ripartono le prenotazioni per over 80 e soggetti fragili: novità in arrivo per la fascia 65-79 anni

vaccinazione spanò bolani (1) Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Il cambio di strategia sul vaccino AstraZeneca, adesso consigliato agli over 60, costringe il Governo a modificare nuovamente il piano vaccinale

Ripartono in Sicilia le prenotazioni per i vaccini agli over 80 e dei soggetti fragili. La Regione ha comunicato la riattivazione del servizio grazie all’arrivo di 113 mila dosi del vaccino Pfizer. Nel frattempo si lavora per attivare le prenotazioni della fascia 65-79 anni, a cui verrà somministrato il vaccino AstraZeneca. Il cambio di strategia sul vaccino anglo-svedese, adesso consigliato per gli over 60, costringe il governo a rimettere mano al piano vaccinale, già cambiato tre volte dall’inizio della campagna a dicembre. Un colpo di scena che costringerà a rinviare o cancellare le prenotazioni fissate fino a maggio, senza contare i richiami per almeno 2 milioni e 300mila italiani da gestire, e appunto le fasce d’età da rivedere.