Blitz a Roma, 23 arresti per droga e estorsione. Pentito rivela: “i Casamonica sono legati alla ‘Ndrangheta di Reggio Calabria” [NOME e FOTO]

  • Ufficio stampa Carabinieri/LaPresse
    Ufficio stampa Carabinieri/LaPresse
  • Ufficio stampa Carabinieri/LaPresse
    Ufficio stampa Carabinieri/LaPresse
  • Ufficio stampa Carabinieri/LaPresse
    Ufficio stampa Carabinieri/LaPresse
  • Ufficio stampa Carabinieri/LaPresse
    Ufficio stampa Carabinieri/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
  • Cecilia Fabiano/LaPresse
    Cecilia Fabiano/LaPresse
/

Blitz a Roma, 23 arresti per droga e estorsione. Pentito rivela: “mi risulta che abbiano rapporti anche con importanti famiglie di ‘Ndrangheta tra cui i Piromalli di Gioia Tauro”

“Io da sempre gravito in ambienti di ‘Ndrangheta e ribadisco che già da quando ero in Calabria sapevo che i Casamonica comandavano a Roma così come i Lamari a Laureana o i Bellocco a Rosarno”. Così il pentito di ‘ndrangheta Roberto Furuli nell’interrogatorio del 27 settembre 2017 che compare nell’ordinanza con la quale sono stati disposti una ventina di arresti contro il clan della periferia est della Capitale. “Mi risulta che abbiano rapporti anche con importanti famiglie di ‘Ndrangheta tra cui i Piromalli di Gioia Tauro – ha aggiunto il collaboratore di giustizia – Io ho sempre frequentato ambienti di ‘Ndrangheta e fin da piccolo, quando ero in Calabria, ho sentito dire che i Casamonica erano legati ai Piromalli e che a Roma erano temuti e rispettati”. “Per quello che mi risulta – ha concluso Furuli – i rapporti tra i Casamonica ed i Piromalli riguardavano gli stupefacenti”.

(Adnkronos)

Nuovo blitz a Roma, 23 arresti per droga e estorsione: colpite le famiglie Casamonica, Spada e Di Silvio [FOTO]


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...