fbpx

Reggio Calabria, Peppe Agliano e Gigi Miseferi guidano l’ultimo viaggio di Giacomo Battaglia. Le lacrime di Martufello in Chiesa [FOTO e VIDEO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, grande commozione per i funerali di Giacomo Battaglia presso la Chiesa degli Artisti di San Giorgio al Corso: l’ultimo viaggio dell’attore reggino “col sorriso sulle labbra”

Grande commozione a Reggio Calabria per i funerali di Giacomo Battaglia, l’attore, comico e artista morto ieri mattina ad appena 54 anni dopo una lunga battaglia contro un brutto male che non gli aveva mai tolto il sorriso e la passione per il suo lavoro fino a quel maledetto giorno della scorsa estate in cui un ictus l’aveva portato in coma. Giacomo Battaglia non ce l’ha fatta ed è deceduto dopo 10 mesi di agonia proprio nel giorno del 1° Aprile: è come se avesse voluto aspettare il momento migliore, più adatto, per salutare la sua gente così come era solito vivere, sempre scherzando, sorridendo e facendo sorridere.

Ad accompagnare la bara dalla Camera Ardente allestita stamattina al Teatro Cilea fino alla Chiesa degli Artisti di San Giorgio al Corso sono stati gli amici di una vita, Peppe Agliano e Gigi Miseferi, circondati dall’affetto di tutti i cari e da migliaia di amici, colleghi, fan e cittadini che hanno voluto tributare il dovuto omaggio a un grande reggino. Sulla bara sono state legate le sciarpe amaranto dei tifosi della Reggina Calcio e i foulard dei “portatori” della Vara della Madonna della Consolazione. Commosso il ricordo di Martufello, giunto a Reggio apposta per l’occasione: “ci volevamo un grande bene, ho ricordi che non dimenticherò mai perchè abbiamo passato momenti bellissimi della nostra carriera“.

Si e’ addormentato nella luce del Signore“. Cosi’ don Nuccio Cannizzaro, sacerdote della Chiesa degli Artisti di Reggio Calabria, nella sua omelia durante i funerali di Giacomo Battaglia. “Anche Gesu’ si preparo’ con sgomento dinanzi alla morte invocando il Padre, ma la fede lo spinse nella lode della Speranza“. Il sacerdote, ricordando la figura dello scomparso, ha fatto riferimento alle lettere di Papa Montini, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI agli artisti, “perche’ oggi, questo mondo e questa citta’ – ha detto don Nucciohanno bisogno di bellezza e di ricercare nuovi orizzonti. L’umanita’ senza bellezza non potrebbe vivere. L’arte schiude il cuore dell’uomo e lo spinge ad aprirsi verso l’oltre“.

Funerali di Giacomo Battaglia, il commosso ricordo dell’amico Martufello [VIDEO]

Reggio Calabria in lutto per l’ultimo saluto a Giacomo Battaglia, grande commozione ai funerali [VIDEO]

Reggio Calabria, la Camera ardente per Giacomo Battaglia al Teatro Cilea: città in lutto per l’artista [VIDEO]

Camera ardente per Giacomo Battaglia, l’amico fraterno Gigi Miseferi lo ricorda in lacrime: “è entrato nel cuore della gente” [VIDEO]

Camera ardente per Giacomo Battaglia, Giusy Versace: “aveva sorrisi da portare altrove” [VIDEO]

Camera ardente per Giacomo Battaglia, l’attore Peppe Piromalli: “ci ha insegnato a far sorridere la gente” [VIDEO]