Messina: inizia il torneo “Franco Luvarà”

  • L'undici titolare dell'Orsa Barcellona
    L'undici titolare dell'Orsa Barcellona
  • La formazione titolare del Gescal
    La formazione titolare del Gescal
/

A Messina il torneo di calcio giovanile “Franco Luvarà Junior Cup”. L’Or.Sa. Promosport Barcellona ha battuto per 2-1 in rimonta il Gescal. È stato assegnato, invece, il 3-0 a tavolino al Real Ritiro per la sfida con lo Sporting Atene

Si è aperto ufficialmente questo pomeriggio, al “Nicola Bonanno” dell’Annunziata, il torneo di calcio giovanile “Franco Luvarà Junior Cup”. La manifestazione, organizzata dall’Asd Peloro Annunziata, con il supporto comunicativo del portale Messina Sportiva, di SportME per la sezione video e della piattaforma Livinplay, è dedicata alla memoria di Franco Luvarà, infaticabile professionista, per vent’anni autentico punto di riferimento per i ragazzi come responsabile delle scuole calcio e successivamente in qualità di responsabile del vivaio del Messina.

A dare idealmente il calcio d’inizio è stato il direttore tecnico Roberto Buttò. L’Or.Sa. Promosport Barcellona ha battuto per 2-1 in rimonta il Gescal, guadagnandosi l’accesso al turno successivo del tabellone principale. Match vibrante, con tante occasioni, soprattutto nel corso del primo tempo. Terna composta dall’arbitro Canale di Messina, con assistenti Bosio e De Domenico.

La formazione titolare del Gescal

Al 21’ è passato in vantaggio il Gescal di mister Antonio Creazzo, grazie alla conclusione da centro area di Antonio Bonanzinga, il quale ha sfruttato al meglio un cross da destra, depositando alle spalle del portiere avversario. Appena un giro di lancette e l’Or.Sa. Promosport ha subito pareggiato i conti, trovando l’1-1 per effetto del diagonale di Alessio De Gaetano. L’Or.Sa. ha colpito una traversa su calcio di punizione con Pio Antonio Bucolo e poi trovato un attento Antonio La Rocca che ha respinto il tiro ravvicinato di Simone D’Amico. Al 1’ di recupero del primo tempo, sul corner battuto da Antonino Maimone, è stata la sfortunata deviazione di Giuseppe Fisichella a beffare il proprio portiere, consentendo all’Or.Sa. Promosport di andare sul 2-1. Il risultato non è cambiato nella ripresa. L’occasione più ghiotta è capitata sui piedi di Ivan Tramacere del Gescal che, sottomisura, non ha trovato lo specchio. Successo, quindi, per la formazione del tecnico Antonino Bucca, che avanza nella competizione.

È stato assegnato, invece, il 3-0 a tavolino al Real Ritiro per la sfida con lo Sporting Atene. Domani, martedì 16 aprile, sono in programma alle ore 15.30 Acr Messina-La Meridiana (formazione di Catania) e alle 17.30 Nuova Rinascita Patti-Villafranca Messana. Mercoledì le semifinali, mentre giovedì si terranno le gare di consolazione tra le perdenti della prima tornata. Venerdì mattina, alle 10, l’attesa finale, che decreterà la squadra vincitrice della “Franco Luvarà Junior Cup”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...