Categoria: EDITORIALIFOTO & VIDEOFoto MessinaFoto SiciliaGalleryMESSINANEWSSICILIA

Roy Paci chiama “Messina in passerella”: torna l’evento di solidarietà e moda per Nemo Sud 

Torna la maratona di solidarietà per Nemo Sud. Quest’anno a sfilare saranno 374 i messinesi, al loro fianco un ospite dal grande cuore: Roy Paci. Appuntamento al Teatro Vittorio Emanuele di Messina

Il Centro Clinico NeMO SUD chiama Messina a sostenerlo. L’ultima edizione ha coinvolto più di 1.500 donatori e 300 modelli. Questa VI edizione ha un significato importante, soprattutto per i progetti che intende realizzare con la raccolta fondi. Progetti dedicati ai bimbi colpiti da SMA e ai pazienti con distrofia muscolare e SLA.

Nei prossimi giorni il Centro Clinico NeMO SUD racconterà quanto fatto in questi anni grazie alla generosità dei Messinesi.

Lo farà sui social media e a mezzo stampa, pubblicando degli short video che mostreranno a chi vorrà quanto di buono è stato fatto.

L’attività di NeMO SUD e dei suoi operatori non si ferma ed è ogni giorno al fianco di chi lotta contro una malattia neuromuscolare. Le necessità dei pazienti sono tante e la voglia di fare è costante, ma serve supporto, sostegno. Così, il Centro Clinico ripropone “Messina In Passerella”, giunta così alla sua VI edizione. L’appuntamento è per il 12 maggio, ore 17:00, al Teatro Vittorio Emanuele di Messina.

Tema di quest’anno è l’arte, in ogni sua forma. Ed anche la solidarietà diventa un’arte: perché coinvolge e tocca gli animi più sensibili, con il sorriso.  Sul palco del Vittorio Emanuele, saranno 374 i modelli, 20 le aziende coinvolte, senza contare i protagonisti provenienti dal mondo della musica e dell’arte.

E poi c’è il musicista Roy Paci, siciliano e legato alla causa NeMO SUD: “Ho accolto l’invito di NeMO SUD perché da anni ormai sono vicino ai centri che si occupano di malattie difficili, malattie rare, i cui processi curativi sono lunghi ed ardui e soprattutto hanno bisogno di un dispiego di economie enormi. Anche io ho un patologia dolorosa, la fibromialgia, una di quelle che ti rendono un malato invisibile. Ma al Centro NeMO ci sono situazioni molto più dolorose e complesse. Quando queste toccano i bambini poi, essendo padre di due bimbi, il mio supporto diventa carico non solo di presenza ma anche di umanità e commozione”.

Per questa VI edizione a “metterci la faccia” saranno davvero in tanti. Giovani e meno giovani, professionisti messinesi, che credono nel progetto di Fondazione Aurora Onlus – ente gestore del Centro Clinico – e vogliono comunicarlo divenendo testimonial di NeMO SUD. I “modelli per una sera” metteranno da parte imbarazzo e timidezza per una sfilata di moda i cui abiti, accessori, saranno forniti da aziende, anche queste messinesi, che con cuore e passione hanno appoggiato l’iniziativa.

12 le categorie che renderanno questa maratona di solidarietà indimenticabile. Sfileranno “gli Avvocati”, “Commercialisti vs Bancari”, “Medici & Odontoiatri”, “Editoria & Giornalismo”, “Farmacisti”, “Coppie”, “Sorelle amiche per la pelle”, “il Comune di Messina”, “Artisti & Creativi”, “Musical”, “Messina Multietnica”. Ed ancora sfileranno medici, terapisti ed operatori del NeMO SUD insieme ai più piccoli #AmicidiNemo (i figli degli operatori e i piccoli pazienti). A patrocinare l’evento AIO, Confartigianato, ConfCommercio, Confesercenti, CRAL, gli ordini degli Avvocati, Commercialisti, Farmacisti, Giornalisti Sicilia, Medici chirurghi ed odontoiatri, Giovani imprenditori e Sicindustria di Messina.

La serata, come in tutte le passate edizioni, sarà il risultato della sinergia tra più cuori e volti che saranno presenti, prima e durante l’evento, rigorosamente pro bono. “Messina In Passerella” sarà condotta dalla Responsabile Comunicazione e Fundraising di NeMO SUD Letizia Bucalo Vita e da quattro volti molto amati dalla città: Massimiliano Cavaleri, Emilio Pintaldi, Alessandro Silipigni e Josè Villari.

Ad accompagnarli la musica della brava dj Helen Brown. Coordinatrice di sfilata, anche quest’anno, Adriana Messina. La regia e le immagini sono a cura dell’occhio sensibile ed attento di Antonio Grasso di PVK, il service sarà di Dino Privitera mentre la fotografia è a cura di Paolo Galletta. Scenografia sarà di Creab con i fiori di Daniel Mantineo. Come sempre accade per la gran parte degli eventi di NeMO SUD, le realizzazioni grafiche e l’immagine è curata da Maria Irrera e Fabio Germanà di Subversiva ADV. Attraverso moda, musica e colore, “Messina In Passerella” sarà ancora una volta il racconto di un’impresa. La nascita e la crescita di un luogo di cura e amore per persone affette da patologie molto complesse che – con al fianco gli operatori di NeMO –  lottano ogni giorno con dignità e coraggio. Tante le sorprese in programma che verranno annunciate nei prossimi giorni.

Un evento quindi cui non mancare e cui sarà possibile partecipare con invito che potrà essere trovato presso i negozi che parteciperanno alla sfilata: Chirico, Daria City spa, Golfo Aranci, Imperial, You Verdissima, Majorana, Marinely, Salotto, Sartoria ragusa, Sensi Di Donna, Tasmania Club.

Per informazioni contattare l’Ufficio Raccolta Fondi del Centro Clinico NEMO SUD al numero 3403362791 o visitare la pagina Facebook dedicata all’Evento https://www.facebook.com/events/1244224029073344/  o la pagina del Centro Clinico NeMO SUD (@nemosud). Il Centro, che ha sede presso il Pad.B del Policlinico di Messina, ha aperto le sue porte ai pazienti il 21 marzo del 2013 e in poco più di 6 anni di attività si è già preso cura di più di 3.500 persone.