Sicilia, giovane mamma travolta e uccisa da un’auto nella notte: arrestato il conducente, era sotto effetto di cocaina 

Sicilia, arrestato per omicidio stradale il 34enne che stanotte ha travolto e ucciso una 25enne

È stato arrestato il 34enne F.C. che stanotte era alla guida dell’auto che ha travolto e ucciso una giovane mamma in Sicilia. L’uomo è stato arrestato con l’accusa omicidio stradale. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti,  l’episodio è avvenuto intorno alle due di notte, a Cava d’Aliga, frazione marinara di Scicli, nel Ragusano. La vittima,  la venticinquenne Martina Aprile, madre di un bambino di pochi mesi, sarebbe stata letteralmente falciata da un’auto e, come risulta dalle analisi effettuate nell’ospedale di Modica, F.C.  era alla guida sotto effetto di cocaina e metadone. Martina ieri notte aveva appena terminato il turno di lavoro in un ristorante, dove lavorava come cameriera. Stava buttando la spazzatura nei cassonetti quando è stata travolta e uccisa dalla Y10. Per lei non c’è stato nulla da fare. La giovane mamma è morta sul colpo. Nel terribile incidente è rimasto coinvolto anche un collega di lavoro che era uscito dal ristorante per aiutarla a riporre i sacchi di rifiuti: l’uomo è rimasto ferito ed è ricoverato in ospedale.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE