Far west a Palermo, sparatoria in strada: padre e figlio 18enne uccisi in un agguato allo Zen

Sparatoria nel quartiere Zen di Palermo: uccisi padre e figlio a colpi di pistola

Sono Antonino Lupo, 53 anni e Giacomo Lupo, 18 anni, le vittime della feroce sparatoria avvenuto stasera nel quartiere Zen di Palermo. Padre e figlio sono rimasti vittime di un’imboscata, avvenuta in via Rocky Marciano, a poca distanza dalla loro abitazione. Inutili i soccorsi: entrambi sono morto poco dopo il loro arrivo in ospedale, dove il 53enne è giunto a bordo di un’auto guidata dai familiari, mentre il ragazzo è stato trasportato a bordo di un’ambulanza. Attimi di dolore e sconcerto fuori da Villa Sofia, dove si è radunata una folla di amici e familiari delle vittime. Sul posto è stato necessario l’intervento degli agenti per mantenere la situazione sotto controllo. Intanto proseguono serratissime le indagini della Polizia, sembrerebbe che il 53enne avesse numerosi precedenti penali alle spalle, legati allo spaccio di droga. ll 18enne non aveva alcun precedente, la sua fedina penale era pulita.

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...