fbpx

Motta San Giovanni, tragedia al termine delle “Mottiadi”: uomo muore in piazza, inutili i soccorsi

ambulanza notte Foto di repertorio

Da festa a incubo, la serata di ieri, a Motta San Giovanni: poco dopo le “Mottiadi”, un uomo si è accasciato a terra, non dando più alcun segno di risveglio

Una vera e propria tragedia, consumatasi al termine di una bellissima serata e a culmine di una settimana all’insegna dell’allegria, dei sorrisi, della spensieratezza. Ieri sera, a Motta San Giovanni, si sono concluse le “Mottiadi”, l’evento che ha allietato gli ultimi giorni nel paesino della zona sud di Reggio Calabria. Dopo la sfilata, i video rappresentativi e alcune esibizioni, si è tenuta la premiazione, che ha visto vincere la parte di sotto del Comune con Ulivo miglior contrada.

Poco dopo, nel corso dei festeggiamenti, l’episodio che ha scioccato i presenti. Un uomo di mezza età si è accasciato improvvisamente a terra in piazza. Nessun segno di risveglio nonostante gli immediati soccorsi. E l’arrivo dell’Ambulanza non ha fatto altro che constatare il decesso, trasformando la serata da festa a incubo. Tutta la comunità di Motta si stringe attorno alla famiglia di uno dei suoi cittadini, ieri sera tra l’altro coinvolto nelle esibizioni di piazza. Altre due serate, una prevista per oggi e una per domani, sono state inoltre annullate in segno di rispetto.