“Morte ai neri”: a Messina svastiche e scritte razziste contro i migranti [FOTO]

/

Ennesimo episodio di inciviltà e razzismo a Messina: muri della litoranea nord imbrattati con svastiche e scritte contro i migranti

Ancora un episodio di inciviltà e di razzismo a Messina. I muri lungo la litoranea nord sono stati imbrattati con svastiche e scritte infamanti. Le scritte ingiuriose sono state segnalate in via Margi, sulla via Circuito, al capolinea dello Shuttle, e in via Consolare Pompea, di fronte all’ex ritrovo Granatari. La zona è altamente frequentata da migranti minori, ospiti del centro di accoglienza a Ganzirri. Il consigliere comunale e capogruppo PD Gennaro ha chiesto l’intervento del sindaco: “Purtroppo anche la nostra città è sempre più in preda alla violenza, all’odio, al razzismo e alla discriminazione. Tutto questo è inaccettabile e va fatto subito qualcosa per impedire che si continui a scivolare verso il basso. Messina ha sempre avuto un volto diverso, più umano, e le istituzioni devono far qualcosa per evitare che si degeneri ancor di più. Già siamo andati molto oltre…oggi chiederò al Sindaco di intervenire subito per far coprire questa vergogna”.

 

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...