Messina e la crociata contro i furbetti dei rifiuti. AAA, disponibile rete per materasso matrimoniale a San Licandro [FOTO]

/

Messina, mobilificio in prossimità dei cassonetti a San Licandro

Ogni giorno a San Licandro spuntano nuovi componenti di arredo. È il gentile ricordo che cittadini incivili di Messina lasciano in prossimità dei cassonetti, a volte, come in questo caso, anche in pieno giorno. Da stamattina, come si evince dalle immagini a corredo dell’articolo, è stata abbandonata una rete matrimoniale in doghe di legno.  Disponibile anche in mobiletto in plastica, sempre utile da utilizzare per l’arredamento da esterni. Per la rete matrimoniale. da questo pomeriggio, è disponibile anche lo scatolone in cartone e alcune parti della testiera del letto. Quella contro i furbetti dei rifiuti è una crociata che l’Amministrazione comunale intende (giustamente) portare avanti a tutti i costi. Proprio oggi la Giunta De Luca ha rinnovato l’impegno al contrasto ai reati ambientali ed avvio della raccolta differenziata porta a porta ovunque. Il piano prevede l’eliminazione dei cassonetti dal 1 giugno in poi, una convenzione con la città metropolitana per l’utilizzo permanente di ameno 20 unità per coordinare i 300 volontari guardie ambientali e la definizione gare di appalto per beni e servizi per raccolta differenziata.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...