Reggio Calabria: ritrovate nella notte le due donne disperse sulla neve dei boschi di Gambarie

/

Reggio Calabria: le due donne sono state ritrovate pochi minuti fa

Nel pomeriggio odierno si sono disperse due donne, madre e figlia, di 46 e 14 anni, che si trovavano in località Gambarie. Dopo l’allarme dato dal marito, la Prefettura ha immediatamente attivato il piano di ricerca delle persone scomparse che ha visto impegnato un contingente di più di 50 unità fra vigili del fuoco, carabinieri, forestali, soccorso alpino, polizia di stato e associazioni di volontariato di protezione civile, con l’impiego di cani molecolari e di mezzi speciali. La svolta nelle ricerche è avvenuta intorno alle 22:30 quando la donna è riuscita a fare una telefonata ad un numero di emergenza (115) e ad indicare di essere con la figlia nei pressi di un torrente senza però dare ulteriori informazioni. Concentrate le ricerche lungo uno dei torrenti li esistenti, le due disperse sono state ritrovate con principi di ipotermia, rendendosi poi necessario per entrambe il trasporto in barella. Sono state consegnate al 118 in codice giallo. Ben 6 squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria della Stazione Aspromonte hanno partecipato alle ricerche. Dopo prolungate ricerche rese difficili dal terreno accidentato e coperto di neve le due donne sono state ritrovate alle 23.20.


Valuta questo articolo

Rating: 4.0/5. From 24 votes.
Please wait...