Categoria: EDITORIALIMESSINANEWSSICILIA

Emergenza rapine a Messina: riunione in Prefettura, più controlli in città

Escalation di rapine, emergenza in città: il Prefetto di Messina dispone il rafforzamento dei servizi di controllo nelle aree a più alto rischio

Nella mattina di oggi il Prefetto di Messina, Maria Carmela Librizzi, ha riunito il Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica, alla presenza del sindaco De Luca, dei vertici delle Forze di Polizia, dei responsabili della Polizia Municipale e della Città Metropolitana e dei rappresentanti di Confcommercio, Confesercenti e Confartigianato. L’incontro è stato finalizzato a sollecitare e pianificare ogni sinergia utile a garantire il concreto innalzamento del livello di sicurezza che dovrà essere ancor più assicurato durante l’imminente periodo natalizio.

In particolare, su disposizione del Prefetto, saranno rimodulati e rafforzati i piani di controllo integrato del territorio specie nelle aree e nei luoghi connotati da particolare afflusso di persone, aumentando la visibilità delle Forze di Polizia e predisponendo, altresì, riservati servizi affidati a personale in abiti civili.

Saranno intensificate le attività generali di prevenzione mirate a contrastare la cd “criminalità diffusa”, ovvero la commissione di quei reati suscettibili di incremento in conseguenza della maggiore circolazione di denaro e merci.

Mirati servizi saranno attuati presso gli esercizi della grande distribuzione come i supermercati e i centri commerciali. Particolare attenzione sarà inoltre riservata in occasione dei tradizionale di mercatini di Natale e di eventi simili.

Con l’occasione, infine, il Prefetto ha sollecitato le associazioni di categoria, ottenendo ampia e collaborativa disponibilità, a rendere concreta e fattiva l’opera di sensibilizzazione, già avviata verso i propri associati, affinché anche attraverso l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza direttamente collegati alle centrali operative delle Forze dell’Ordine, concorrano concretamente all’innalzamento dei livelli di sicurezza nei propri esercizi.

Articoli recenti

Sicilia: è morta la maestra Dedè, aveva 113 anni

Sicilia: è morta nel sonno la maestra Diega Cammalleri, o "zia Dedé". La donna aveva 113 anni. I funerali si svolgeranno…

16 Giugno 2019 18:31

Terribile incidente in Sicilia: auto si ribalta, muore 22enne [NOME e DETTAGLI]

Tragedia nella notte in Sicilia: un 22enne è morto in un incidente stradale vicino a Marsala Un ragazzo di 22 anni,…

16 Giugno 2019 17:40

Messina: domani l’inaugurazione della nuova area giochi per bambini a bordo di “Elio”

Zia Caterina, la fatina toscana dei bimbi, inaugura la nuova area giochi della “Elio” a Messina Sarà zia Caterina la…

16 Giugno 2019 17:32

Innovazione e nuove tecnologie per la formazione degli ingegneri catanzaresi

Prosegue nel solco dell’innovazione e delle nuove tecnologie la formazione degli ingegneri catanzaresi, protagonisti di due importanti seminari organizzati dall’Ordine…

16 Giugno 2019 17:00

Auto investe 20enne: giovane ricoverato in prognosi riservata

Roma: un'auto ha investito questa mattina un ragazzo di 20 anni di nazionalità moldava Un'auto ha investito questa mattina un…

16 Giugno 2019 16:10

Black out in Argentina e Uruguay, 50 milioni di persone senza luce

Black out elettrico in Argentina e Uruguay a causa di un guasto nel sistema di interconnessione dell'elettricità Black out elettrico…

16 Giugno 2019 15:34