Barcellona Pozzo di Gotto, alluvione del 2015: dalla Regione oltre 300 mila euro per risarcire gli abitanti [DETTAGLI]

La Regione stanzia un milione di euro per l’alluvione del 2015 in provincia di Messina, oltre 300 mila euro sarà destinato al risarcimento degli abitanti di Barcellona Pozzo di Gotto

E’ stata firmata stamani dall’Assessore Regionale delle Autonomie Locali, On.le Bernadette Grasso, l’autorizzazione al Dirigente Generale dello stesso Assessorato a procedere con proprio decreto alla ripartizione tra i Comuni dei fondi destinati ai risarcimenti agli alluvionati dell’evento del 10 ottobre 2015.

Della somma complessivamente stanziata, che ammonta ad un milione di euro per tutto il territorio della provincia di Messina, a Barcellona Pozzo di Gotto è stata assegnata una quota di ben € 345.526,32.

Coloro i quali, dunque, nel 2015 avessero subito danni oggi potranno ottenere un risarcimento in base ai criteri oggettivi che saranno stabiliti dagli uffici della Regione.

E’ un risultato frutto del lavoro degli uffici e dell’impegno dell’Amministrazione– commenta il sindaco Roberto Materia- l’Amministrazione Materia, a differenza di quella che l’ha preceduto e che si è trovata a gestire il post evento del 2011, non ha mancato in nessun momento – già nel 2015 e poi negli anni successivi – di agire per sensibilizzare gli uffici della Regione e per chiedere il sostegno della deputazione regionale nell’azione a tutela dei suoi concittadini.

L’On.le Tommaso Calderone ha raccolto quest’appello ed è grazie all’emendamento che egli ha potuto proporre in sede di approvazione della Legge Finanziaria regionale per il 2018 che questi fondi sono stati stanziati.

Un profondo ringraziamento, dunque, all’On.le Tommaso Calderone – ed insieme al lui a tutta la deputazione regionale di Barcellona Pozzo di Gotto – e grazie anche all’Assessore regionale Bernadette Grasso e al Presidente Musumeci.

Nei prossimi giorni sarà emanato il decreto dirigenziale attuativo, momento finale della ripartizione dei rimborsi”.