Messina, 36enne ai domiciliari non rispetta le prescrizioni e finisce in carcere

L’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

I Carabinieri della Stazione di Messina Arcivescovado hanno arrestato C.G., 36enne di origini catanesi, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa a suo carico dalla Corte di Appello di Messina.

I militari hanno accertato che l’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari presso la Comunità Terapeutica Assistita “Kennedy”, in più circostanze non ha rispettato le prescrizioni impostegli dall’Autorità Giudiziaria, violando il divieto di comunicare con persone diverse dal personale del C.T.A..

L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Messina Gazzi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.