Elezioni comunali al via, si vota in 27 capoluoghi di provincia: ecco la mappa dei sindaci uscenti

Non solo elezioni europee: domani si vota in circa 3.800 comuni per eleggere sindaci e consiglieri comunali

Domani, oltre che per il rinnovo del Palermo europeo, circa 3.800 comuni voteranno per eleggere sindaci e consiglieri comunali. Tra i comuni al voto ci sono anche 27 capoluoghi di provincia. In 18 di questi le amministrazioni uscenti sono di centrosinistra. Si tratta di: Pescara, Campobasso, Firenze, Bari, Ferrara, Forli’, Modena, Reggio Emilia, Bergamo, Cremona, Pavia, Pesaro, Verbania, Vercelli, Biella, Lecce, Prato, Cesena. Cinque invece quelle del centrodestr e cioè: Perugia, Ascoli Piceno, Foggia, Rovigo, Urbino. Due invece quelle del Movimento 5 stelle, cioè Avellino e Livorno. A Caltanissetta il 12 maggio scorso il Movimento 5 Stelle ha battuto il centrosinistra. Alle ultime elezioni le liste civiche di centrodestra hanno vinto a Vibo Valentia, Fratelli d’Italia e liste civiche hanno conquistato Potenza. Previsti a breve il ritorno alle urne in Sardegna: il 16 giugno si voterà per il primo turno a Cagliari e Sassari, dove vinse in entrambi i casi il centrosinistra. In autunno si voterà a Reggio Calabria.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE