fbpx

Rocco Commisso esulta con Mediacom: l’imprenditore calabrese ha guadagnato 549 milioni nonostante il Covid

Foto di Simone Arveda / Ansa

Rocco Commisso si gode i guadagni di Mediacom: l’azienda dell’imprenditore calabrese ha guadagnato 549 milioni nonostante il Covid

Sono orgoglioso di annunciare i risultati per il 2020, un anno record che ci ha regalato dei risultati davvero eccezionali di fronte alle grandi sfide economiche e operative causate dalla pandemia del Coronavirus”. Parole, quelle pronunciate da Rocco Commisso, che non tutti gli imprenditori possono pronunciare a causa della brutale incidenza del Coronavirus sull’economia. Eppure per l’imprenditore calabrese, da diversi anni trasferitosi negli USA, il 2020 è stato un anno piuttosto profittevole.

Sono 96 i trimestri consecutivi chiusi in utile da Mediacom. Il quarto del 2020 ha generato ricavi per 549.4 milioni di dollari, con un aumento del 6,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Rete multifibra, investimenti intelligenti sulla banda larga e una strategia di lunga data sono le armi vincenti del progetto firmato Commisso. “Il nostro flusso libero di cassa in costante crescita è degno di nota e ha consentito a Mediacom di ridurre il debito di $600 milioni negli ultimi due anni, nonostante il finanziamento di $1 miliardo per investimenti e per l’acquisizione e il sostegno di ACF Fiorentina. – ha sprecato l’imprenditore, proprietario del club toscano – La rete multifibra di Mediacom ha ottenuto risultati eccellenti dimostrando chiaramente che la nostra strategia di lunga data, che prevede ingenti investimenti nella nostra rete di banda larga, continua a pagare dividendi importanti”.