Palermo in festa: migliaia di devoto salutano il carro con le piccole Rosalie

  • Lorenzo Gatto
    Lorenzo Gatto
  • Lorenzo Gatto
    Lorenzo Gatto
  • Lorenzo Gatto
    Lorenzo Gatto
/

Migliaia di fedeli per il Festinello a Palermo hanno accompagnato il piccolo carro dedicato ai bambini

Una folla di devoti si è raccolta ieri pomeriggio, alle 18.30, alla Cattedrale di Palermo, in occasione del “Festinello“, e ha accompagnato il piccolo carro dedicato ai bambini che ha sfilato per corso Vittorio Emanuele e via Maqueda, raggiungendo Piazza Monte di Pietà. È stato questo uno degli eventi più caratterizzanti della seconda giornata del 394° Festino di Santa Rosalia, inserito nel programma di Palermo Capitale della Cultura 2018 e diretto da Lollo Franco e Letizia Battaglia. In testa al carro, salutato lungo il percorso da alcune migliaia di persone fra cui anche molti turisti incuriositi, c’erano il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l’assessore alla Cultura di Palermo Andrea Cusumano, il capo area del settore Cultura del Comune, Sergio Forcieri, il direttore artistico Lollo Franco, la coordinatrice artistica e responsabile del corteo Santina Pellitteri Franco e il direttore organizzativo Vincenzo Montanelli della VM Agency Group Srls.

Lorenzo Gatto

A bordo del carro-veliero c’erano 8 piccole Rosalia: Giulia, Marta, Anita, Rita, Yanishta, Joey, Mariloise e Karen a rappresentare i 4 mandamenti di Palermo (Palazzo Reale, Monte di Pietà, Castellammare, Tribunali) e le comunità straniere residenti in città. Il piccolo carro, per la sua grande valenza simbolica, sfilerà anche la sera del 14 come apripista del carro principale, considerato che l’edizione di quest’anno ha come tema “Palermo bambina”.

La sfilata del carro è stata accompagnata nel suo tragitto dalla “Massimo Kids Orchestra” diretta dal maestro Michele De Luca che ha confermato la spettacolarità di questa nuova formazione musicale voluta dal Teatro Massimo di Palermo e composta da circa 100 ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 15 anni provenienti da diverse esperienze musicali. L’organizzazione del 394esimo Festino di Santa Rosalia, in occasione del Corteo della sera del 14 luglio che richiamerà lungo il Cassaro centinaia di migliaia di persone, ha previsto la realizzazione di una serie di postazioni “privilegiate” – a partire dalle ore 19 – a beneficio dei disabili non deambulanti. Le postazioni sono state allestite sul Piano di Palazzo Reale, sul piano della Cattedrale e nei pressi di Porta Felice e consentiranno la visione delle principali performances nella massima sicurezza.