fbpx

Diritti tv Serie A, DAZN in vantaggio ma Sky rilancia: Eleven Sports partner per il sorpasso

sky dazn

Diritti tv Serie A, DAZN presenta l’offerta più alta, Sky prova a rilanciare con l’appoggio di Eleven Sports e la proposta di un ‘Lega Channel’

Diritti tv Serie A, continua il confronto per accaparrarsi la possibilità di trasmettere le partite del massimo campionato italiano. DAZN ha presentato una maxi offerta da 840 milioni per ottenere la maggioranza delle partite e lasciare a Sky solo 3 gare a giornata, ribaltando la situazione attuale. Una proposta più ricca di 90 milioni rispetto ai 750 milioni offerti da Sky. Una differenza non certo trascurabile ai tempi della pandemia, ma che non convince pienamente i club che non vedono di buon occhio le troppe gare in streaming ogni giornata.

A sostegno di Sky potrebbe intervenire un alleato in grado di ribaltare le sorti del testa a testa. Eleven Sports, piattaforma di proprietà di Andrea Radrizzani, patron del Leeds, si è proposto per la creazione del cosiddetto ‘Lega Channel’, piattaforma ott da affiancare a Sky per la trasmissione di tutte le gare di Serie A. Eleven Sports andrebbe ad integrare l’offerta da 750 milioni di Sky con altri 100-110 milioni per un totale di 860 milioni che supererebbero gli 840 offerti da DAZN. Va detto che comunque all’offerta di DAZN andrebbero aggiunti i 70 milioni proposti da Sky per trasmettere 3 gare a giornata che aumenterebbero la cifra complessiva a 910 milioni.