Comuni in crisi finanziaria: è la Calabria la regione che ne vanta il maggior numero. Reggio e Cosenza hanno avviato le procedure per il pre-dissesto

Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Comuni in crisi finanziaria: è la Calabria la regione che registra il numero più alto di amministrazioni comunali che hanno dichiarato il dissesto finanziario. Reggio e Cosenza sono tra i poco meno di 200 Comuni che hanno avviato le procedure per il pre-dissesto, secondo le norme introdotte nel 2012 dal Governo Monti

Molti comuni italiani hanno notevoli difficoltà per chiudere il bilancio a causa di sperperi del passato e di meno trasferimenti statali. E’ la Calabria la regione che registra il numero più alto di Comuni che hanno dichiarato il dissesto finanziario o che hanno fatto ricorso alla procedura di riequilibrio finanziario pluriennale. Nella regione, in base a dati di un anno fa, si registravano 41 dissesti e 54 riequilibri, per un totale quindi di 95 municipi. Ci sono poi Comuni che sono entrati nel capitolo allarmante del dissesto, che prevede una via di uscita di cinque anni: tra questi figurava Gioia Tauro. Reggio Calabria e Cosenza sono, invece, tra i poco meno di 200 Comuni che hanno avviato le procedure per il pre-dissesto, secondo le norme introdotte nel 2012 dal Governo Monti.


Valuta questo articolo

Rating: 1.0/5. From 3 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE