Barbarie a Reggio Calabria, gattini abbandonati in una busta chiusa con un doppio nodo: “invece che alla differenziata bisognerebbe educare ad evitare l’indifferenza” [FOTO e VIDEO]

/

Reggio Calabria: la testimonianza di una cittadina che ha ritrovato gattini chiusi dentro una busta

Una lettrice di StrettoWeb ci ha inviato una testimonianza, che riportiamo integralmente: “Si cerca ancora di educare i cittadini a fare la differenziata ma non ad evitare l’indifferenza. È successo due giorni fa a Reggio Calabria zona sud. Ho dovuto soccorrere 2 gattini di circa 10 giorni gettati via come spazzatura o meglio come “organico” tra foglie e materiale carbonizzato di ogni genere bagnato. Il miagolio disperato ha fatto si che venissero subito notati. Chissà da quanto tempo erano lì dentro povere creature.bagnate, tremanti e già in ipotermia. Purtroppo si sentono episodi del genere ma viverli di persona vi assicuro è troppo toccante. A parte lo stato in cui si trovavano i poveri piccoli, ciò che non potrò mai dimenticare è che la busta che li conteneva è stata legata con doppio nodo. Sicuramente da mani di un miserabile”.