Drammatico incidente a Cuba, aereo si schianta poco dopo il decollo: oltre 100 morti, ecco cosa è accaduto [GALLERY]

  • ADALBERTO ROQUE
    ADALBERTO ROQUE
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • ADALBERTO ROQUE
    ADALBERTO ROQUE
  • AFP/LaPresse
    AFP/LaPresse
  • ADALBERTO ROQUE
    ADALBERTO ROQUE
  • ADALBERTO ROQUE
    ADALBERTO ROQUE
  • YAMIL LAGE
    YAMIL LAGE
  • ADALBERTO ROQUE
    ADALBERTO ROQUE
  • ADALBERTO ROQUE
    ADALBERTO ROQUE
/

Tragedia a Cuba: un aereo di linea, un Boeing 737, si è schiantato poco dopo il decollo dall’aeroporto dell’Avana

 Tragico incidente aereo a Cuba: un Boeing 737 si è schiantato poco dopo il decollo dall’aeroporto dell’Avana, con a bordo 104 passeggeri e 5 membri dell’equipaggio. Solo tre donne sono sopravvissute ma si trovano in ospedale in condizioni gravissime: le sopravvissute all’incidente sarebbero tutte di nazionalità cubana, come la maggior parte dei passeggeri. Solo cinque sarebbero stranieri.

Poco dopo il decollo dall’Avana, alle 12:08 ora locale (le 19:08 ora italiana), il volo CU 972 della Cubana de Aviacion, la compagnia di bandiera cubana, è caduto in un campo di Puerto Boyeros, a poca distanza dall’Aeroporto Jose’ Marti’ e a 13 km dal centro della capitale.

La fusoliera dell’aereo è stata completamente distrutta e parte del velivolo è andato a fuoco. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi, e le fiamme sono state spente in breve tempo.

Secondo testimonianze di residenti locali, riportate dai media del Paese, poco dopo il decollo il Boeing avrebbe effettuato una brusca virata verso il primo terminale dell’aeroporto.
Testimoni sostengono che il velivolo potrebbe aver urtato fili dell’alta tensione.

Due giorni di lutto nazionale sono stati proclamati a Cuba.

L’aereo, operato dalla compagnia messicana Damojh per conto della Cubana de Aviacion, era diretto nell’est del paese, a Holguin. “E’ stato un deplorevole incidente dell’aviazione e dobbiamo aspettare, le notizie non sono buone. Ci sarà una inchiesta e renderemo note le informazioni“, ha dichiarato il presidente Miguel Diaz-Canel dopo essersi recato nel punto dell’impatto.

Cubana de Aviación stava cercando di migliorare la sua reputazione, dopo una serie di incidenti causati dalle carenti norme di sicurezza. Nel 1997 un aereo cadde a tre minuti dal decollo uccidendo 40 persone. Un anno dopo in un altro incidente morirono 80 persone, dopo il decotto da Quito in Ecuador. Nel 1999 decine di persone morirono in un incidente in Guatemala e una settimana dopo un aereo si schiantò sulle montagne del Venezuela uccidendo 22 persone.