Serie C, Reggina-Virtus Francavilla 0-1 nel deserto di Vibo Valentia: amaranto ancora k.o. in campo neutro

Serie C: Reggina-Virtus Francavilla 0-1 nel deserto di Vibo Valentia. Amaranto a due facce: buon primo tempo e ripresa sotto le aspettative

La Reggina non riesce a dare continuità al proprio campionato: sconfitta per 1-0 contro il Francavilla nel neutro di Vibo Valentia. Nella prima frazione gli amaranto sono artefici di buona partita creando anche varie occasioni di gol (annullata la rete del vantaggio a Sandomenico per fuorigioco). Il Francavilla si affida esclusivamente alle ripartenze e crea poco o nulla nell’area della squadra di Cevoli.  Nel secondo tempo al 50′ doccia fredda per la Reggina: il Francavilla passa in vantaggio con Folorunsho con una bomba da 30 metri anche se il portiere amaranto non copre bene il primo palo. La squadra dello Stretto nel deserto di Vibo cerca di reagire senza però rendersi realmente pericolosa. Da segnalare al 75′ con un tiro dalla distanza di Zivkov. All’82’ il Francavilla ha l’occasione per chiudere la gara ma Sparacello spara alto a tu per tu con Confente. Al 90′ Viola ci prova ma senza rendersi pericoloso. Di fatto la partita si conclude qui. Una Reggina a due facce: buon primo tempo e ripresa sotto le aspettative: agli amaranto manca qualche calciatore che faccia realmente la differenza e paga la situazione ambientale che sta diventando insostenibile con il Granillo non agibile. I pugliesi vincono con il minimo sforzo.