Domenica delle Palme di forte maltempo al Sud: spiagge calabresi imbiancate dalla grandine, nubifragi e danni in Sicilia [LIVE]

/

Meteo Domenica delle Palme: forte maltempo al Sud, mentre al Centro/Nord splende il sole e le temperature sono primaverili. La situazione in diretta

grandine-caulonia-440x420E’ una Domenica delle Palme di forte maltempo al Sud Italia, mentre al Nord splende il sole e il clima è decisamente mite. La Regione più calda è il Lazio dove temperatura è arrivata a +18°C a Guidonia, +17°C a Roma, Latina e Tarquinia, ma anche in Toscana e nei fondovalle alpini abbiamo valori primaverili con +17°C a Merano, +16°C a Grosseto, +15°C a Bolzano e Firenze. Neanche al Sud fa più il freddo dei giorni scorsi, ma a causa del maltempo le temperature sono decisamente più basse nonostante i forti venti di scirocco. Stamattina, prima dell’arrivo dei temporali in risalita sul mar Jonio, a Reggio Calabria la temperatura aveva raggiunto i +17°C ma poi è crollata in meno di un quarto d’ora a +9°C durante la tempesta di pioggia, vento e grandine che ha interessato lo Stretto di Messina provocando anche un tornado sul litorale di Messina città. Danni nella Sicilia sud/orientale, dove il forte vento e la pioggia hanno sradicato alberi e abbattuto muri tra ragusano e siracusano.

Intanto i temporali stanno risalendo la Calabria jonica provocando violente grandinate che stanno imbiancando molte zone costiere, da Caulonia nel reggino a Crotone. Piove anche nel Salento con +10°C a Taranto e Lecce. Proprio nel Salento si verificheranno i fenomeni più violenti nelle prossime ore, con l’arrivo dei temporali provenienti dallo Jonio. Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale:

 


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE