Tragedia in barca in Croazia, muore manager di Sant’Agata Militello: due bambini ancora in gravi condizioni

Cordoglio dell’Amministrazione comunale di Sant’Agata Militello. In barca c’era anche il sindaco Mancuso, anche lui ha accusato un malore: “spero emergano le responsabilita’ di questa tragedia”. Gravi le condizioni di due bimbi di 3 e 11 anni

“Sono stazionarie, ma ancora gravi le condizioni dei due bimbi, uno, 3 anni, figlio di Eugenio Vinci e della moglie, l’altra, 11 anni, figlia della moglie, ricoverati in ospedale in Croazia”. A riferirlo è  Bruno Mancuso, sindaco di Sant’Agata di Militello, reduce da una drammatica vacanza in barca in vacanza in Croazia con la sua famiglia. Insieme a lui c’era anche Eugenio Vinci insieme alla famiglia e un’altra coppia di amici. La notte di lunedì 6 delle otto persone a bordo, tutte originarie di Sant’Agata Militello, sono stati colpiti da malore, probabilmente a causa delle esalazioni dei gas di scarico della barca rilasciati dai bocchettoni dell’aria condizionata o dai water. I 6 hanno iniziato a sentirsi male appena poco dopo essere saliti a bordo, rientravano da una cena sull’isola di Hvar. Le condizioni di Vinci sono apparse subito gravi e l’amministratore delegato del gruppo Tuo, che gestisce i supermercati Tuodi, e’ stato trovato morto in bagno. Sembrerebbe che l’uomo sia svenuto e abbia sbattuto la testa contro la vasca. Mancuso e gli altri familiari e amici si sarebbero poi ripresi, mentre le condizioni dei figli di Vinci sarebbero apparse subito molto gravi. “Le autorita‘ – prosegue Mancuso – dopo le analisi ci hanno detto che a farci sentire male sarebbe stato il gas di scarico dell’imbarcazione che ci ha intossicato, spero emergano le responsabilita’ di questa tragedia” .

Cordoglio a Sant’Agata Militello

Intanto la giunta, il presidente del consiglio ed all’unisono tutti i consiglieri comunali dei gruppi di maggioranza e minoranza del comune  di Sant’Agata Militello, “raccogliendo il sentimento di dolore della cittadinanza tutta” partecipano commossi al cordoglio per la scomparsa del Dott. Eugenio Vinci, ed esprimono vicinanza alle famiglie coinvolte nella tragedia avvenuta ieri in Croazia.  Tutti insieme quindi, con profonda apprensione, si uniscono “nella preghiera e nella speranza per la salute dei due bambini rimasti coinvolti, nell’auspicio che le loro condizioni possano volgere al meglio consentendogli di fare presto ritorno a casa”.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE