Addio al maestro Camilleri, cordoglio dell’ex assessore di Barcellona Pozzo di Gotto: “La nostra terra perde una tra le più autorevoli figure del ‘900”

  • LaPresse/Vincenzo Livieri
    LaPresse/Vincenzo Livieri
  • LaPresse/Vincenzo Livieri
    LaPresse/Vincenzo Livieri
  • LaPresse/Andrea Panegrossi
    LaPresse/Andrea Panegrossi
  • LaPresse/Andrea Panegrossi
    LaPresse/Andrea Panegrossi
  • LaPresse/Andrea Panegrossi
    LaPresse/Andrea Panegrossi
  • Andrea Panegrossi/LaPresse
    Andrea Panegrossi/LaPresse
  • Andrea Panegrossi/LaPresse
    Andrea Panegrossi/LaPresse
  • Andrea Panegrossi/LaPresse
    Andrea Panegrossi/LaPresse
  • LaPresse/Andrea Panegrossi
    LaPresse/Andrea Panegrossi
  • Andrea Panegrossi/LaPresse
    Andrea Panegrossi/LaPresse
/

Addio al maestro Camilleri: cordoglio dell’ex assessore di Barcellona Pozzo di Gotto Ilenia Torre

“La nostra terra piange oggi la perdita di una delle sue migliori espressioni”– parole dell’ex assessore alla Cultura del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto, Ilenia Torre, che commenta la morte del grande Andrea Camilleri.
Tra le più autorevoli figure del novecento, Camilleri lascia un vuoto incolmabile nel mondo della cultura, della storia, della letteratura. Una figura illuminante, che ha saputo dare lustro al nostro Paese anche oltre i confini nazionali. Resta a noi il compito di mantenere accesi i riflettori sull’immensa eredità che Camilleri ha lasciato come dono più prezioso di un’intera esistenza dedicata con impegno, costanza, generosità e perseveranza alla cultura ed il dovere di continuare a difendere quei valori che hanno sempre rappresentato il cuore pulsante dell’attività intellettuale di questo grande Maestro”- conclude Torre.


Valuta questo articolo

Rating: 2.0/5. From 1 vote.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE