Elezioni Messina: ballottaggio quasi deserto, il primo dato dell’affluenza shock

/

Elezioni Messina: è estremamente basso il dato dell’affluenza alle urne alle ore 12 per il ballottaggio tra De Luca e Bramanti

Elezioni Messina – Il ballottaggio tra De Luca e Bramanti che sancirà il successore di Accorinti è, nel dato delle ore 12:00, praticamente disertato dagli elettori. E’, infatti, appena l’12,03% il dato dell’affluenza alle urne al primo rilevamento, pari a 23.694 votanti. Al primo turno delle Amministrative dello scorso 10 giugno, alle ore 12, si è registrata una percentuale del 18,78 con 36.976 votanti.

Cinque anni fa, nel ballottaggio tra Accorinti e Calabrò, il dato era intorno all’8,5%, ma si votava anche il lunedì sino alle 15:00 e complessivamente si arrivò al 45,81%, mentre stavolta si rimarrà di gran lunga al di sotto. A livello nazionale il dato odierno dei ballottaggi alle 12:00 è quasi del 16%, quindi 5 punti in meno il dato della città dello Stretto che è anche la più popolosa in assoluto tra i 67 Comuni che oggi sono chiamati al ballottaggio, quindi abbassa sensibilmente il dato che senza il flop peloritano sarebbe su livello nazionale decisamente più alto!