Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, a Ciccarello si riparte con gli incendi: la spazzatura brucia, esplosioni in piena notte

Dopo alcuni mesi di semi-normalità, nel quartiere di Ciccarello si riparte con gli incendi di rifiuti

Reggio Calabria piomba nuovamente in totale emergenza rifiuti. È durata pochi mesi la normalità che la ditta Teknoservice ha provato a riportare con il suo arrivo lo scorso inverno, alcune zone stanno ricomnciando a riempirsi di montagne di immondizia. Dopo le segnalazioni dal Viale Europa dei giorni scorsi, adesso è il quartiere di Ciccarello a tornare “protagonista”: i residenti sono stati svegliati in piena notte dalle esplosioni provocate da un incendio alla discarica abusiva tornata ad esistere nei pressi del Multisala Lumiere. L’aria è irrespirabile e il fumo del rogo costringe i cittadini a sbarrare le finestre, nonostante una serata afosa e quasi estiva.

Negli ultimi giorni il quartiere, uno dei più complicati a Reggio per quanto riguarda la gestione dei rifiuti, era tornato a soffrire l’emergenza: nonostante i cassonetti stradali dell’indifferenziato, erano riemerse le solite montagne di spazzatura, accompagnate da elettrodomestici e qualsiasi tipo di rifiuto. Eppure la Tari è arrivata puntuale, i cittadini per qualche mese hanno creduto che la soluzione tampone potesse essere stata trovata. E invece, tutto torna punto e a capo, insieme al sentimento di rassegnazione.