fbpx

Reggio Calabria: grande partecipazione a Cannavò per il progetto “Sportiva…mente attivi”, dove sport e valore educativo si uniscono

/

Lo scorso venerdì, 20 maggio, si è svolta infatti l’interessante iniziativa pubblica di presentazione del progetto “Sportiva…mente attivi”, manifestazione organizzata dall’Istituto comprensivo San Sperato-Cardeto insieme al Comitato Italiano Paralimpico (CIP)

Grande giornata a Reggio Calabria, presso l’area sportiva polifunzionale C.R.I.C. “San Nicola” di Cannavò. Lo scorso venerdì, 20 maggio, si è svolta infatti l’interessante iniziativa pubblica di presentazione del progetto “Sportiva…mente attivi”, manifestazione organizzata dall’Istituto comprensivo San Sperato-Cardeto insieme al Comitato Italiano Paralimpico (CIP) nella persona del suo Presidente Regionale Antonino Scagliola. La dirigente scolastica Prof.ssa Anna Teresa Currà ha ringraziato tutta la comunità presente all’evento, che ha avuto come scopo quello di sottolineare il valore educativo e inclusivo dello sport, all’interno di un’area ludica completamente rinnovata e che ospita campi di calcio e basket nonché spazi di aggregazione all’aperto. Il tutto, grazie anche alla tenacia e all’impegno di Don Nino Russo, tra coloro che sono intervenuti alla manifestazione.

Tra i ringraziamenti della dirigente, quelli alla Vicepresidente della Regione Calabria, con delega all’Istruzione, Giusi Princi che, trattenuta da impegni istituzionali fuori Regione (era presente al Salone del Libro di Torino), ha comunque voluto lasciare un video-messaggio (visibile in fondo all’articolo) per salutare ed affermare che “lo sport è fondamentale, è occasione di crescita, aggregazione, inclusione. In particolare lo sport paralimpico ha una marcia in più perché diventa per i ragazzi occasione di consapevolezza per il superamento degli impedimenti di carattere fisico e il raggiungimento di mete di cui poter andare fieri. Come Regione ci impegneremo affinché vengano previsti finanziamenti per l’impiantistica sportiva”. I ringraziamenti si sono poi spostati ai due Sindaci f.f. di Comune e Città Metropolitana di Reggio Calabria, Versace e Brunetti, all’Assessore all’Istruzione Lucia Nucera, al Delegato allo Sport Giovanni Latella e al Comandante della stazione locale dei Carabinieri Rosario Triolo. Parentesi a parte poi, nei ringraziamenti, per il Sindaco del Comune di Cardeto, Avv. Daniela Arfuso, nonché al CIP con il Dott. Scagliola e ai colleghi dirigenti.

Presenti alla manifestazione le atlete Aurora Esabotini, Domenica Calandruccio e Anna Barbaro, da remoto. A conclusione dell’evento si sono esibite le piccole Caterina Fotia ed Elisa Macheda che, insieme alle giovanissime Martina Camera, Gaia Suraci e Giorgia Gatto, hanno voluto esprimere un messaggio di pace per il mondo intero.

Il messaggio di Giusi Princi per il progetto “Sportiva…mente attivi” | VIDEO