fbpx

Messina: grande successo per la prima edizione del concorso “Moda d’Autore” [FOTO]

/

Grande successo per la prima edizione del concorso “Moda d’Autore” a Olivarella (Me)

Stiliste partecipantiHa riscosso un grande successo la prima edizione del concorso “Moda d’Autore” che si è svolto al Teatro Giovanni Paolo II di Olivarella (Me). L’evento modaiolo, ideato e organizzato dall’ARF spettacoli, ha messo in vetrina ben sette stiliste della provincia messinese, di cui cinque in gara e due ospiti. Il numeroso pubblico ha potuto apprezzare le esclusive creazioni delle stiliste che attraverso i loro vestiti hanno mandato messaggi importanti come quelli: difendere la natura dall’attacco incomprensibile dell’uomo, riciclare tutto quello che si può riutilizzare, la multietnia e anche un omaggio ai papaveri. L’evento è stato presentato da Francesco Anania, che è stato anche l’ideatore insieme allo staff di Ragazza e Ragazzo dell’Anno di un appuntamento che ha risaltato il talento delle giovanissime stiliste. Tanti gli ospiti che durante la serata si sono esibiti: le cantautrice Gabriella Bisignano, la vincitrice di Cantando Sanremo 2017 Chiara Rizzo, il talentuoso Luis Manuguerra e la giovanissima ballerina Iris Manuguerra vincitrice del talent Sei Fortissimo. Preziosa la presenza della scuola Le Gran Chic che, come ha detto il suo Direttore Corrado Mollica, da oltre quarantenni sostiene tantissime persone che si avvicinano al mondo sartoriale. Durante la serata le bravissime Cinzia Dori e Anna Bilardo hanno sfilato più di cinquanta abiti, tra cui quelli di Cinzia Dori realizzati in occasione di questo importante appuntamento e dedicati alla piccola figlia Aurora.

GiuriaConcenti Padre Dario Mostaccio e Padre Stefano Messina, responsabili dell’Oratorio Giovanni Paolo II: siamo felici di aver accettato la proposta di Francesco Anania, ma soprattutto di aver dato l’opportunità a tante giovani stiliste di mettersi in luce e di proporre la propria arte, a dichiarato Padre Dario. Con Francesco Anania abbiamo ideato tante iniziative che stanno coinvolgendo tanti ragazzi del nostro territorio e da settembre riprenderemo migliorando quelle già svolte e proponendone altri. La giuria era formata dalla stilista Cettina Bucca, dalla responsabile al marketing della stessa stilista Assunta Patti e dai responsabili dell’azienda artigiana “La Camicia” Enrico Mobilia e Antonio Piccolo. A vincere questa prima edizione di Moda d’Autore è stata Emanuela Cusumano che ha proposto una collezione di sei vestiti sul tema moda e riciclo; al secondo posto Melania Salpietro che ha ideato quattro abiti sul tema della società multirazziale; mentre a salire sul gradino più basso del podio Sara Torre che ha rappresentato, con le quattro creazioni, la terra, il fuoco, l’aria e l’acqua. Premi speciali per Loredana Crisafulli e Giorgia Romeo. A sfilare i prestigiosi abiti sono state le Ragazze dell’Anno: Alessandra Passaniti, Monica Motta, Federica Cambria, Chiara Siciliani, Lidia Patanè, Jessica Munafò, Aurora Di Giglio, Keila Miano e Diletta Gigante;  accompagnati dagli elegantissimi Ragazzi dell’Anno: Giuseppe Fiamingo, Giuseppe Pantè, Salvatore Pino, Massimo Calderone e Stefano PopoloGià da subito si lavorerà alla prossima edizione, ha dichiarato la segretaria Nuccia Sottile, che ha voluto ringraziare anche gli sponsor che hanno sostenuto l’evento, il Dott. Lorenzo Cavalieri della JUKI Messina e l’Azienda artigiana Cantù salotti di Giammoro per aver realizzato le premiazioni.