fbpx

Sicilia, i danni del maltempo a Siracusa: famiglie evacuate, crolli e un morto d’infarto

Forte maltempo abbattutosi nel pomeriggio a Siracusa: il bilancio dei danni parla di famiglie evacuate, crolli e un anziano morto d’infarto

Siracusa alle prese con la conta dei danni provocati dal maltempo che, da questo pomeriggio, si è abbattuto sulla città. Il bilancio parla di famiglie evacuate dalle abitazioni, allagamenti delle strade, muri crollati ed un uomo morto di infarto per la paura. In via Calabria, nella zona nord della città, un fiume d’acqua ha prima sfondato un muro di un vecchio edificio per poi dirigersi verso un complesso di palazzine di edilizia popolare. La Protezione Civile è dunque intervenuta prontamente disponendo l’evacuazione di 5 famiglie per motivi di sicurezza: nelle prossime ore si valuteranno le condizioni degli appartamenti. Allagato il quartiere della Borgata, nel quale abitava un uomo di 75 anni, trovato senza vita dalla polizia: secondo una prima ricostruzione, l’anziano è deceduto nella propria abitazione a causa di un infarto, forse causato dalla paura. Un uomo, che vive non molto distante dal pensionato, è invece rimasto folgorato: è stato soccorso e trasferito all’ospedale di Siracusa ma le sue condizioni non sarebbero gravi.