fbpx

G7 Taormina: 350 i Vigili del Fuoco hanno garantito la sicurezza del summit [FOTO]

/

I presidi dei Vigili del Fuoco, dislocati sul territorio interessato dall’evento del G7 di Taormina, hanno garantito le attività di soccorso tecnico urgente e di prevenzione e sicurezza di competenza

vigili del fuoco (2)Circa 350 unità di personale Vigile del fuoco sono state impegnate in occasione del Summit G7 2017 di Taormina, che si è concluso il 27 maggio.

I presidi dei Vigili del Fuoco, dislocati sul territorio interessato dall’evento, hanno garantito le attività di soccorso tecnico urgente e di prevenzione e sicurezza di competenza, contingenti allo svolgimento del Summit, anche attraverso il coinvolgimento delle componenti specialistiche e qualificate del Corpo, con particolare riferimento al supporto fornito dagli specialisti nautici, sommozzatori, elicotteristi e telecomunicazioni.

Di particolare rilievo l’impegno nella protezione dai rischi di natura NBCR (Nucleare, Biologica, Chimico e Radiologico), con la presenza di esperti nazionali e esperti dei Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco di Roma e di Milano.

Il Servizio Telecomunicazioni ha assicurato i collegamenti funzionali tra le Sale operative locali e il Centro Operativo Nazionale, che ha monitorato e supportato costantemente l’attività svolta.