fbpx

Asi Calabria nuoto: conclusa la Finale regionale Campionato di Primavera

/

Asi nuoto (4)Un sole splendente ha illuminato la finale della sessione primaverile dell’Asi Calabria Nuoto. Non poteva concludersi meglio la Primavera dell’associazione, se non con una bella giornata all’insegna della festa e dello sport nell’ultima avvincente tappa della gara che ha visto in vasca atleti provenienti da tutta la Calabria. E i nuotatori si sono tuffati in un’acqua suggestivamente illuminata dai raggi che, infrangendosi sulla superficie, hanno regalato al folto pubblico uno spettacolo ancor più coinvolgente.
Le società che hanno partecipato:

ATLANTIDE SPORT CENTER (Maropati – RC), BOVESIA (Bova Marina – RC), FONDAZIONE MARINO (Melito P.S, – RC), GYMNASIUM CITTANOVA (RC), OLIMPO BLU A(Amantea – CS), PIANETA SPORT (RC), SPORTING CLUB ARDORE (RC)

SWIM GYM KAULON Caulonia – RC), THRYLOS NUOTO (RC), ANDREA MARIA NUOTO (RC), SPORTING CLUB CALABRIA (Serra San Bruno – VV).

Si aggiudica il titolo di Best Team lo SPORTING CLUB ARDORE seguita da THRYLOS NUOTO e OLIMPO BLU che nella categoria esordienti si aggiudica il primo posto. Al secondo degli esordienti troviamo SPORTING CLUB ARDORE e terzo PIANETA SPORT. Ed è lo stesso PIANETA SPORT che, nella classifica Categoria, occupa il secondo gradino del podio, preceduta da THRYLOS NUOTO e seguita da SPORTING CLUB ARDORE. Ottime OLIMPO BLU e THRYLOS NUOTO che ritroviamo anche ai primi posti della classifica Master, rispettivamente prima e seconda, seguite da FONDAZIONE MARINO. E a margine della lunga e intensa giornata tira le somme Giuseppe Gangemi, Coordinatore del settore nuoto calabrese dell’Asi: “Possiamo dire che questo è stato il miglior anno di Asi Calabria nuoto in termini di presenze e riuscita delle manifestazioni. Un crescendo dovuto alla perfetta macchina organizzativa messa in piedi negli ultimi anni e perfezionata, di gara in gara, sino ad oggi. Grazie alle società che ci rinnovano la fiducia, della quale siamo lusingati, così come ci inorgogliscono i numeri: 800 persone hanno preso parte a questo riuscitissimo evento. Ora aspettiamo con ansia l’ultima fase, quella estiva, che vedrà i campioni di tutto l’anno, gli atleti migliori, sfidarsi nel contesto delle Asiadi”.

“Più di 800 persone sono state accolte dalla splendida struttura del Parco Caserta, nel cuore del centro reggino – le parole del Presidente Regionale Asi, Giuseppe Melissi – sono numeri che ci inorgogliscono soprattutto in un settore molto importante che è quello del nuoto, coordinato con particolare perizia da Giuseppe Gangemi. Lieti di questo grande successo, che ha caratterizzato anche la Winter Season, ci accingiamo a vivere un’altra grande festa: quella delle Asiadi che sono ormai alle porte. Abbiamo lavorato tanto e stiamo concretizzando quanto programmato per l’organizzazione di questa grandiosa 4 giorni”. E’ il Vicepresidente Nazionale, Tino Scopelliti, a parlare degli impegni futuri: “Ci avviciniamo al più importante evento regionale per l’Asi – spiega Scopelliti -. Le Asiadi, oltre ad essere una bellissima manifestazione, costituiscono un vero e proprio trampolino di lancio. Sarà da li, in tema di nuoto, che scaturiranno i campioni che prenderanno parte alle finali nazionali che si terranno a Ostia il 24 e 25 giugno. Siamo campioni d’Italia in carica da ben 3 anni, dopo aver espugnato Caserta, Catanzaro e Ostia, città che hanno ospitato le finali nazionali negli anni passati; l’obiettivo è mantenere questo importante titolo”. Aggregazione, tifo, passione, amicizia, dedizione… tutto questo e tanto altro ancora è ciò che gira attorno agli eventi sportivi dell’Asi.