fbpx

Sicilia, la Regione assegna 1.7 milioni al Comune di Barcellona Pozzo di Gotto evitando il Dissesto Finanziario

Dalla Regione oltre un milione e 700 mila euro per il Comune di Barcellona Pozzo di Gotto. Calderone (FI) soddisfatto: “la mia città tira un sospiro di sollievo”

La Regione Siciliana ha emesso il decreto che assegna al Comune di Barcellona Pozzo di Gotto quasi due milioni di euro che salvano l’ente di dal Dissesto Finanziario e consentiranno di poter presentare il Bilancio. Dall’Assessorato delle Autonomie Locali della Regione Siciliana arriverà, per la precisione, la somma di 1.7771.571,04 euro. La svolta è arrivata grazie al costante e silenzioso lavoro dell’Onorevole Tommaso Calderone, capogruppo di Forza Italia all’Ars. Il deputato barcellonese ha salutato con soddisfazione l’emissione del decreto che dà attuazione a un suo emendamento, poi divenuto articolo, della Legge Finanziaria. Proprio da qui è scaturito il contributo che arriva in soccorso delle asfittiche casse di Palazzo Longano.

La mia città era in ginocchio per tante ragioni, con obiettive difficoltà a presentare il Bilancio e per fatti non certamente imputabili a questa Amministrazione – ha commentato l’Onorevole CalderoneOra tutti possiamo tirare un sospiro di sollievo. Sono stato in silenzio per mesi, resistendo a ingiusti attacchi. Questa è la mia risposta, con il sorriso in tasca. Calderone presente!”.