fbpx

Reggio Calabria, l’ex Consigliere Iatì: “schema rendiconto sarà approvato, ma quante ombre…”

Filomena Iatì

“Ciò che accade a Reggio Calabria è inenarrabile, sotto tutti i punti di vista”, scrive Filomena Iatì sulla vicenda della mancata approvazione del rendiconto da parte del Comune

Il rendiconto di gestione relativo all’esercizio finanziario 2021 sarà approvato, “ma quante ombre ci sono su questo documento”. L’ex Consigliere Comunale Filomena Iatì esclude il rischio di Commissariamento del Comune di Reggio Calabria, ma mette in evidenza la situazione poco chiara che aleggia intorno alla vicenda. “Ciò che accade a Reggio Calabria è inenarrabile, sotto tutti i punti di vista. Il rendiconto approdato in Giunta il 16 maggio, ben oltre dopo la scadenza fissata per legge al 30 aprile, non è stato ancora licenziato in Consiglio Comunale”, scrive l’avvocato Iatì in un post pubblicato su Facebook.

“Sua Eccellenza il Prefetto che avrebbe dovuto già valutare, sempre secondo la legge ed in particolare ai sensi dell’art. 141, comma 2, TUEL nonché costante giurisprudenza, l’opportunità di esercitare il Suo potere sostitutivo nominando un commissario ad acta per la redazione dello schema di bilancio già da tre settimane, soltanto ieri diffida il Comune a provvedere entro 20 gg, evidenziando che la massima assise cittadina non ha ancora provveduto a deliberare il rendiconto di gestione relativo all’esercizio finanziario 2021, “sebbene la Giunta abbia approvato lo schema”, senza però indicare la suddetta data di approvazione. Alla fine lo schema di rendiconto verrà senza dubbio approvato, ma quante ombre su questo documento? Soltanto un’ispezione del MEF potrebbe fare luce su tutte queste ombre”, conclude Iatì.