fbpx

Messina, Atm: “nuove obliteratrici elettroniche sui bus”

nuove obliteratrici atm

I dispositivi leggeranno in maniera elettronica il codice a barre del biglietto, senza stampare la data e l’orario

“Nuove obliteratrici elettroniche sui bus!”, lo afferma in una nota ATM S.p.A. comunicando che sono già in servizio per i mezzi nella città di Messina. Rispetto ai modelli attualmente ancora in uso, i nuovi dispositivi non stampano la data e l’orario sul bordo del biglietto ma leggono il codice a barre e registrano sul sistema elettronico la durata del titolo di viaggio. Come funziona? “I viaggiatori dovranno, quindi, avvicinare il biglietto cartaceo allo scanner presente nella parte bassa delle obliteratrici. Il cambiamento non coinvolgerà i biglietti acquistati tramite le applicazioni e gli abbonamenti per cui si mantiene la stessa modalità di utilizzo”, spiega l’azienda di trasporti.