Categoria: EDITORIALIMESSINANEWSSICILIA

Gli incidenti stradali fanno più danni del Covid: a Messina manifestazione AIFVS con Andrea Liverani

Il 21 maggio, presso Piazza Duomo a Messina, manifestazione nazionale AIFVS per la sicurezza stradale: testimonial Andrea Liverani

“Appello dell’AIFVS ai Cittadini e alle Istituzioni. Manifestazione Nazionale dell’AIFVS per la Sicurezza Stradale il 21/5/2022 a Messina, Piazza Duomo ore 11,30-13,00, e a Roma in pari data, con un unico obiettivo: richiamare tutti alla responsabile gestione di un problema che distrugge vita e salute, sottovalutato dai decisori come se fosse un fatto privato. E invece la strage stradale continua, con 9 morti al giorno e 661 feriti al giorno è pandemia, è un problema di salute pubblica, non trattato dalle istituzioni con lo stesso rigore del Covid 19, a livello sia di prevenzione e sia di giustizia.

Come familiari di vittime non ci arrendiamo alla stagnazione della strage, ma vogliamo dare slancio all’impegno nel territorio, accentrando su di esso la nostra attenzione, con la convinzione che i problemi del territorio ci appartengono e dobbiamo mobilitarci per risolverli, promuovendo un cambiamento dal basso, che punti sull’attiva partecipazione della società civile e sulla sinergia tra settore pubblico e privato sociale per il conseguimento dell’obiettivo “Zero Vittime” nelle città entro il decennio 2021-2030, ed entro il 2050, obiettivo europeo, in tutto il territorio.

A tal fine promuoviamo un’iniziativa nazionale di raccolta firme sostenuta dalle sedi AIFVS diffuse in Italia, per coinvolgere i cittadini sui problemi che li riguardano e sollecitare le istituzioni perché diano assoluta priorità ai temi della prevenzione e della giustizia.

La manifestazione dell’AIFVS “LA TUA FIRMA PER UNA GRANDE BATTAGLIA DI CIVILTA’” è sostenuta dal Testimonial, segnalato dal Comitato Italiano Paralimpico, Andrea Liverani, campione paralimpico di tiro a segno, come da manifesto allegato: un giovane, sopravvissuto all’incidente in moto per l’inversione ad U di un camion, che, come tutti i disabili permanenti, ha dovuto affrontare inaudite sofferenze nella dolorosa risalita per ricostruirsi una nuova vita. Parteciperanno alla manifestazione anche altre sedi AIFVS della Sicilia, Agrigento, Siracusa, Tremestieri Etneo, Comiso con il percorso di educazione stradale”. Lo afferma l’AIFVS attraverso una nota diffusa alla stampa.