fbpx

Coronavirus, Crisanti contro Cristiano Ronaldo: “tampone una cazzata? CR7 superficiale e irrispettoso”

Andrea Crisanti bacchetta Cristiano Ronaldo dopo le dichiarazioni rilasciate sul tampone: il famoso virologo etichetta CR7 come superficiale e irrispettoso

Cristiano Ronaldo ha superato un limite che anche un campione come lui non può permettere di oltrepassare. Frustrato per l’impossibilità di scendere in campo in Juventus-Barcellona, poichè ancora positivo al Coronavirus dopo 2 settimane, il fuoriclasse portoghese ha postato su Instagram una foto alla quale ha allegato un messaggio in cui spiega di sentirsi bene e di ritenere il tampone “una cazzata“. Quest’ultima affermazione gli è costata, come prevedibile, diverse critiche importanti. Anche il virologo e ordinario di Microbiologia dell’Università di Padova, Andrea Crisanti, ha criticato le parole di Cristiano Ronaldo, a Rainews 24, etichettandole come: segno di superficialità e di mancanza di rispetto per gli altri, molti si ammalano per comportamenti sbagliati degli altri e le sue affermazioni sono una mancanza di rispetto“.