Reggio Calabria, sgomberata l’Ex Caserma Duca D’Aosta: “finalmente problema risolto, con buona pace di tutti” [VIDEO INTERVISTA]

Sgomberata l’Ex Caserma Duca D’Aosta a Reggio Calabria

Il giorno 23 maggio 2018 alle ore 9:45 in Reggio Calabria presso la sede dell’Agenzia del Demanio Direzione Regionale Calabria-Ufficio di Reggio Calabria, tra il Comune di Reggio Calabria, rappresentato dall’Assessore alla Polizia Municipale e Legalità Dott. Antonino Zimbalatti e l’ingegnere Danil Condello, nella qualità di responsabile dei Servizi Territoriali di Reggio Calabria della DR Calabria Agenzia del Demanio, premesso:

– che con Ordinanza n.30 del 8.05.2018 Prot. n. 73428 di pari data, a firma del Sindaco della Città di Reggio Calabria Avv. Giuseppe Falcomatà, è stato ordinato lo sgombero a tutti gli occupanti ed ai rispettivi nuclei familiari, da mobili a suppellettili, animali e nonchè a chiunque altro se non precedentemente identificato;
che con Ordinanza n.32 destinata a Loprestino Domenica (Bagnara Calabra 15.06.1942), Ordinanza n.33 destinata a Filiali Amil Marieme (Marocco 9.02.1964) e Ordinanza n.34 destinata a Buonocore Michele (RC 29.11.1976) del 15.05.2018, a firma del Sindaco della Città di Reggio Calabria Avv. Giuseppe Falcomatà è stato intimato ai citati lo sgombero per come integralmente riportato nelle stesse che qui si intendono richiamate.

Considerato:
– che in esecuzione delle Ordinanze in parola, in data 18 maggio 2018 alle ore 8:30 sono state avviate le operazioni di sgombero del complesso edilizio “Ex Caserma Duca D’Aosta”:
– che in data 22 maggio 2018 alle ore 18:00 si sono conluse le predette operazioni ovvero è stato completato lo sgombero di animali, persone, masserizie (suppellettili, effetti personali, etc) al netto di quanto destinato a discarica;
Tutto ciò premesso e considerato
si procede alla notifica del presente atto, quale attestazione dell’intervenuto sgombero in esecuzione dei provvedimenti richiamati.
Contestualmente si consegnano n.3 mazzi di chiavi dei rispettivi alloggi sgomberati.