La strana campagna elettorale di Accorinti: il sindaco di Messina avvistato per le strade di Napoli [FOTO LIVE]

  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
  • Fabio Sasso/LaPresse
    Fabio Sasso/LaPresse
/

Mentre a Messina i candidati a sindaco si danno battaglia, Renato Accorinti inscena un comizio  a Napoli: “Abbiamo rivoluzionato Messina, sono stati 5 anni positivi”

Mentre nella città dello Stretto si infiamma la campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative, Renato Accorinti oggi ha deciso di fare una capatina a Napoli. Invitato da De Magistris, il sindaco uscente di Messina, in corsa per un secondo mandato a Palazzo Zanca, oggi parteciperà al congresso nazionale Dema. Lo abbiamo incontrato in strada, intento a discutere con “fan e simpatizzanti” ai quali, in confidenza, ha detto che spera di vincere le prossime elezioni, quasi certo di arrivare al ballottaggio con il candidato del centrodestra. Anche da Napoli Accorinti non perde occasione per difendere l’operato dei suoi cinque anni di governo: “Abbiamo rivoluzionato Messina, sono stati- dice– 5 anni positivi“.

Elezioni, Accorinti da Napoli spara a zero contro Genovese: “A Messina corruzione infinita”

Accorinti a Napoli: “La mafia ha sporcato l’immagine della Sicilia, dobbiamo saper governare le città”