fbpx

Milan, Calhanoglu racconta il Coronavirus: “primi giorni tosti, spero di tornare presto”

Foto Getty / Emilio Andreoli

Hakan Calhanoglu racconta la sua esperienza con il Coroanvirus su Instagram: primi giorni complicati, ma adesso il turco sta meglio e vuole tornare in campo

Hakan Calhanoglu torna a parlare sui social dopo la positività al Coronavirus. Il calciatore del Milan non si era allenato negli ultimi giorni della scorsa settimana, poco prima della sfida contro il Cagliari di lunedì scorso, per un motivo non ben precisato rivelatosi poi una positività al Covid-19 che sembrava aver coinvolto anche Theo Hernandez, risultato poi negativo. Il trequartista turco ha rassicurato i fan sulle sue condizioni di salute spiegando che, nonostante i primi giorni siano stati davvero duri, adesso le sue condizioni sono migliorate e punta al pieno recupero al fine di tornare in campo al più presto possibile.

In un messaggio su Instagram, Calhanoglu ha dichiarato: “per cominciare, grazie a tutti per i tanti messaggi e l’affetto che mi avete dimostrato. I primi giorni sono stati un po’ tosti, ma ora mi sento bene e sto procedendo con il mio isolamento come previsto. Stasera tiferò ancora per i ragazzi da casa, sperando di tornare in campo il più presto possibile. Forza Milan!”.