fbpx

FIFA 21 – EA Sports chiarisce la vicenda Ibrahimovic: “licenze acquistate, accordi e diritti: ecco la verità”

Zlatan Ibrahimovic Foto Getty / Marco Luzzani

EA Sports torna a fare chiarezza sulla vicenda Ibrahimovic in FIFA 21: ecco la verità su licenze e accordi per la presenza del bomber svedese nel gioco

EA Sports è tornata a fare chiarezza sul caso riguardante Zlatan Ibrahimovic e i suoi diritti d’immagine relativi al gioco FIFA 21. La compagnia ha pubblicato una nota nella quale si fa riferimento anche al caso Gareth Bale, spiegando: “in merito alle recenti discussioni sulle licenze dei giocatori in EA SPORTS FIFA, ciò che sta avvenendo sui social media è un tentativo di coinvolgere FIFA 21 in una disputa tra una serie di terze parti che ha poco a che fare con EA SPORTS. Per essere estremamente chiari, abbiamo i diritti contrattuali di includere le sembianze di tutti i giocatori attualmente presenti nel nostro gioco. Come già affermato, acquisiamo queste licenze direttamente da campionati, squadre e singoli giocatori. Inoltre, lavoriamo con FIFPro per assicurarci di poter includere quanti più giocatori possibili per creare il gioco di calcio più autentico. Nei casi sollevati, i nostri diritti sulle sembianze dei giocatori sono concessi attraverso il nostro accordo con l’AC Milan e la nostra partnership esclusiva di lunga data con la Premier League, che include tutti i giocatori del Tottenham Hotspur.